L’uomo zerbino, questo sconociuto

A tutte, una volta nella vita, è capitato l’uomo zerbino.
Alcune donne sono delle vere femme fatale e sono in grado di trasformare  ogni uomo in uno scendiletto. Altre invece hanno semplicemente la sfortuna di incontrarne uno.

L‘uomo zerbino, nel primo periodo di conoscenza, si distingue difficilmente dall‘uomo seriamente innamorato ed è sicuramente diverso dall’uomo ammutandato.
In quanto l’uomo seriamente innamorato, a differenza dell’uomo zerbino, riesce, anche nella fase di amore acuto, a mantenere una propria dignità e una propria personalità. Mentre l’uomo ammutandato di solito, ha già provato il frutto dell’amore a cui non vuole più rinunciare, al contrario dell‘uomo zerbino che invece di solito non riceve nulla se non un reclamo dalla sua banca.

In breve l’uomo zerbino è quel personaggio che fa di tutto pur di conquistarvi e, di conseguenza portarvi a letto. Perché sono così sicura che il sesso sia il suo unico scopo? Perché riesce a passare dalla fase “non posso vivere senza di te” alla fase “scusa, chi sei?” nell’arco di dodici ore, cioè il tempo di cui ha bisogno per rendersi conto che è stato scaricato.
Ma nel frattempo è in grado di fare qualsiasi cosa, venirvi a prendere, riaccompagnarvi a casa, prestarvi soldi, prestarvi l’auto a tempo indeterminato (giuro, l’ho visto con i miei occhi), offrirvi pranzi e cene anche in comitiva, farvi regali e, ovviamente, dire di si ad ogni vostra proposta, difendervi apertamente in pubblico anche se siete nel torto marcio, esplodere di meraviglia per ogni vostra creazione,  dire che siete bellissime anche mentre vomitate l’anima nel cesso di un club e parlare di voi come se fosse la sua ragazza anche se in realtà non ve lo filate di striscio. E’ quello che vi manda messaggi di buongiorno e buonanotte anche se sono due settimane che non gli rispondete o che ci tiene a farvi sapere com’è andata la sua giornata lavorativa anche se voi siete con un altro. E ovviamente se avete la passione per i film di Renato Pozzetto ce l’ha anche lui, e se il vostro animale preferito è il muflone muschiato è anche il suo. L‘uomo zerbino è in grado anche di dire che Gigi D’Alessio è il suo cantante preferito se questo vi rende felici.
L’uomo zerbino raramente è attratto da donne zerbino, di solito investe il suo tempo e il suo danaro per conquistare femmine che forse non sono alla sua portata o che lui ritiene non lo siano, oppure semplicemente è uno che pensa che tutto possa essere acquistato, anche le donne. Quindi di solito può avere a che fare con ragazze intelligenti ma stronze, che gliela faranno odorare solo per continuare ad ubriacarsi a spese sue finché non ne trovano uno migliore, oppure donne intelligenti e con una coscienza, che faranno di tutto per fargli capire che loro non sono interessate. In tal caso l’uomo zerbino insiste finché non compie l’errore più grande, offenderle. Come si offende una donna intelligente e con una coscienza? Facendole un regalo di troppo, quel regalo che è l’ultima spiaggia, quel regalo che, secondo lo zerbino servirà ad attirare la sua attenzione, quel regalo che dice “io so che tu sei donna e che quindi con un regalo posso averti”. Regali che di solito esistono solo verbalmente.
Esempio 1: non lo volete più vederlo, siete diventate cattive per quanto gli avete detto che la cosa è chiusa, ma lui vi dice “ti ho comprato un regalo, posso portartelo?”. Tale frase implica che voi sarete incuriosite dal regalo e accetterete di vederlo solo per per scartare il pacco, che non sarà comunque il pacco che lui spera scarterete.
Esempio 2: gli avete fatto stampare un poster 100×150 in cui c’è un fumetto elementare in cui si spiega che voi, donna, non siete interessate a lui, uomo. Ma la cosa ancora non gli è chiara e allora lui cerca di incuriosirvi chiedendovi dove è possibile acquistare i biglietti per quell’evento costoso a cui volete tanto andare. Ma voi non solo avete già i Vip Pass per quell’evento, ma dovete fargli affiggere di fronte casa un cartellone pubblicitario in cui gli spiegate che comunque non ci sareste mai andate con lui.

L‘uomo zerbino si prenderà cura del vostro ego per due motivi, o perché lui non ne ha uno proprio, o perché il suo è così grande che implica che anche quello della donna che pretende di avere vicino lo sia.
Lasciateli perdere, portano solo casini. Vi ritroverete a non poterne far a meno perché poi non avrete più chi vi porta a fare il giro in Porche, chi vi dice che siete belle ed intelligenti. Ma quanto può essere soddisfacente stare con un uomo che vi dà sempre ragione? Mhhhh, si ok, ho detto una cazzata, però forza, lo sapete che ho ragione!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

INSTAGRAM