Depressione in coppia

 

La depressione. A volte viverla in coppia non è semplice. La persona che ci sta vicino non sempre riesce a comprendere in che modo ci sentiamo, che il nostro stato d’animo non dipende da lui e che forse sarebbe il caso per un attimo di metter da parte se stessi per dedicarsi a chi sta cercando di guarire da una grave patologia, la più difficile da curare: la malattia dell’anima.

Tante possono essere le cause che conducono l’animo umano verso lo stato depressivo, altrettante possono essere le conseguenze.  Un calo del desiderio sessuale è una delle reazioni più frequenti e di solito, è una di quelle cose che il partner “sano” della coppia più difficilmente comprende, condotto dal proprio ego a pensare di non essere più apprezzato e desiderato.  In realtà la depressione colpisce tutti i sistemi corporei e tutte quelle attività che necessitano entusiasmo, energia e grinta vengono compromesse da una costante sensazione di stanchezza e mancanza di voglia. Il sesso è una di queste attività.

Le donne che attraversano un periodo di depressione non avvertono più interesse nei confronti del sesso, o hanno notevoli difficoltà nel raggiungimento dell’orgasmo. E’ per questo che una ritrovata voglia può essere il primo step verso la guarigione. Altre volte, quando si riesce a mantenere una vita sessuale attiva, invece il sesso può essere addirittura parte della cura.  E a proposito di cura, è possibile, sempre nei casi in cui lo stimolo sessuale non venga intaccato dalla depressione, che proprio i medicinali siano la causa di squilibri, soprattutto per quanto riguarda il processo orgasmico, che ne può risultare addirittura soppresso. In questi casi è bene chiedere al medico una cura diversa.

Ma la cura fondamentale siamo noi. E per noi intendo la coppia in sé.  Il partner deve rendersi conto che non potrà mai capire cosa si prova ad attraversare un periodo di depressione e convincersi che qualunque siano gli atteggiamenti dell’altro, non dipendono da lui. Bisogna stare vicino a tale persona, darsi un pizzico sulla pancia, smettere di pensare a se stessi e non scaricare su di lei i propri problemi.

D’altro canto, chi si ritrova nella condizione di depressione deve sforzarsi nel lasciarsi trasportare, catturare quei momenti di “up” e sfruttarli al massimo, fare e farsi coccolare, uscire e fare attività sportive.  A volte è come sentirsi sul fondo di un pozzo profondo impossibile da scalare. L’unica possibilità è che qualcuno ci tiri fuori con una corda. Ma nessuno verrà a salvarci se non gridiamo aiuto e nessuno avrà da solo la forza per trascinarci fuori se non siamo noi stessi i primi a collaborare.

Articolo correlati

– Gli uomini e il sesso orale
– Sesso, 13 minuti e ti levi il pensiero
– E poi dici: bravo a letto.
– Gli uomini e lo stress da perfezione
– Fingere l’orgasmo fa male alla salute…

 

One thought on “Depressione in coppia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

INSTAGRAM